Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Aveva chiamato le forze di polizia per segnalare la presenza di borseggiatori. Uno zelo che gli è valso una minaccia da parte di un bambino borseggiatore assieme ad un altro ragazzino della sua età. L’episodio è accaduto giovedì mattina a Venezia sul ponte di Rialto. Un uomo di 72 anni del centro storico veneziano notando la presenza del borseggiatore fra i turisti aveva chiamato la polizia. Il bimbo, per niente impaurito, ha detto al 72enne: «Vecchio ti troviamo per strada e te la facciamo pagare». Ha poi continuato: «Tanto ho 12 anni e non possono farmi niente, la conosco la legge e anche il giudice lo sa, mi conoscono, sanno che non possono farmi nulla». Ha pronunciato queste parole mentre veniva portato da un agente di Polizia al commissariato di San Marco.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE