Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Notte movimentata tra Arzignano e Montecchio Maggiore dove, alle prime ore di oggi 10 maggio, due pattuglie della citta’ castellana hanno intercettato, grazie al sistema “targa system” del Comune di Arzignano, un Suv rubato lo scorso 5 maggio a San Giovanni Lupatoto (VR).
Ricevuto l’alert dal sistema, la Centrale Operativa della Compagnia di Valdagno ha inviato in zona le due pattuglie.
I militari hanno intercettato la Volkwagen Touran in zona Costo di Arzignano, con tre individui a bordo, i quali alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga ad alta velocita’ verso Alte Ceccato, tallonati dai mezzi dell’arma.
Nell’inseguimento i criminali hanno tentato di far uscire di strada la prima auto militare speronandola e provocando ingenti danni al veicolo.
Le manovre pericolose tuttavia non riuscivano liberare i fuggitivi dalla presa delle due pattuglie che ruiscivano a bloccarli in viale Europa di Montecchio Maggiore, dove i tre abbandonavano l’auto e si davano alla fuga a piedi.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE


Raggiunto Biba Ergen, nato in Albania, di 21 anni, in italia senza fissa dimora, celibe, pregiudicato, nullafacente, veniva bloccato e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per ricettazione dell’autovettura e di due cellulari trovati al suo interno, anche questi provento di furto commesso sempre il 5 maggio a Legnago (VR).
All’arrestato sono stati contestati anche i reati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato del veicolo militare.
L’autovettura rubata, dopo i rilievi tecnici finalizzati all’identificazione dei due complici, verrà restituita al legittimo proprietario.
L’extracomunitario e’ stato poi trasferito alla casa circondariale di vicenza a disposizione dell’autorita’ giudizaria.