Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Non solo bastonato, ma anche becco. E’ la storia di un artigiano vicentino 54enne residente a Campedello. Qualche giorno fa i quotidiani locali riportarono la notizia dell’ingente furto che l’uomo aveva subìto. Ma non si conosceva ancora un piccante dettaglio, raccontato da Il Giornale di Vicenza.
L’uomo, infatti, era rientrato a casa intorno alle 20 e aveva scoperto che degli intrusi erano entrati nell’abitazione mettendola a soqquadro, sradicando dal muro una cassaforte contenente gioielli e asportando un armadio blindato contenente 7 fucili da caccia. L’armadio è stato poi ritrovato dai carabinieri a Grumolo delle Abbadesse, contenente ancora i fucili regolarmente denunciati.
    PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

Non si sapeva che in quell’occasione, il 54enne aveva chiesto aiuto al vicino di casa, un suo vecchio amico, per chiedergli se avesse notato qualcosa di strano. Qui arriva la seconda, amara scoperta. La moglie era a letto proprio con il vicino.
L’arrivo della polizia per il sopralluogo a segauito del furto ha evitato ulteriori conseguenze. Fra i due infatti la situazione stava per degenerare