x veneto
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Nella giornata di ieri 20 maggio, il Commissariato di P.S. di Chioggia, ha portato a termine un’operazione di polizia, finalizzata alla prevenzione e repressione delle attività di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.
Gli uomini del Commissariato hanno proceduto ad una serie di controlli, ponendo particolare attenzione alla zona del centro storico di Chioggia, serata di venerdì, con esercizi pubblici aperti e la presenza numerosa di giovani avventori.
Le persone identificate sono state una decina, tra le quali alcuni minorenni, che sono stati accompagnati in ufficio per gli accertamenti del caso, all’esito dei quali sono stati riaffidati agli esercenti la potestà genitoriale.
Un ragazzo maggiorenne, residente a Chioggia, è stato trovato in possesso di alcune dosi, opportunamente confezionate, di sostanza stupefacente, del tipo marijuana. La successiva perquisizione effettuata nell’abitazione dei genitori del giovane, consentiva agli agenti di recuperare un altro piccolo quantitativo della medesima sostanza e alcuni strumenti utilizzati per il confezionamento e la pesatura della stessa. L’intero nucleo familiare, costituito dal giovane e dalla coppia di genitori, è stato denunciato per attività finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente.
Nel corso della serata, gli agenti del Commissariato, come previsto dalla normativa di legge, hanno denunciato in stato di libertà 3 persone maggiorenni per attività finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente, segnalato alla Prefettura di Venezia un quindicenne trovato in possesso di un piccolo quantitativo di droga e sottoposto a sequestro, in totale, circa 40 grammi di marijuana. PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE