Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



 Un 34enne di origine moldava è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie. A denunciarlo è stata proprio la donna, connazionale di 33 anni. Ai carabinieri ha raccontato di essere vittima di violente, minacce e abusi sessuali da dieci anni. Per paura di ritorsioni nei confronti dei figli, la donna ha accettato tutto in silenzio. Nel 2009 il marito l’avrebbe anche costretta a convivere con nove connazionali, tra cui una ballerina di lap-dance con la quale lei ha sospettato che la tradisse. Con il passare degli anni, le violenze erano aumentate: pestaggi, minacce con coltelli, tentativi di strangolamento, abusi sessuali. L’uomo spariva per intere giornate e non si curava per nulla del sostentamento della sua famiglia se non per piccoli contributi economici con cui la donna, a stenti, sfamava i figli che nei primi mesi del 2017 erano diventati tre. Alcuni giorni fa, però, la donna ha trovato il coraggio di rivolgersi ai carabinieri. (ANSA)
    PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE