gatto sfortuna
(Dettaglio di Misfortune, di Katarzyna Gąsiorowska)



Una giornata decisamente sfortunata per un giovane vicentino. Nell’arco di 24 ore perde il padre e viene derubato da tre stranieri. Il destino avverso ha colpito un 33 enne della città berica (iniziali L.Z.) che ha avvertito la polizia in tarda serata. Il giovane, con un passato difficile e precedenti legati allo spaccio e all’uso di stupefacenti si trovava in viale della Pace, zona Caserma Ederle. Era appena uscito dalla pizzeria d’asporto Pizza Express da Angelo al civico 24, forse anche per svagarsi un po’ dopo il lutto famigliare che l’aveva colpito. In giornata, infatti, era mancato il padre.

 

Poco fuori dal locale, è stato fermato da tre persone, due di colore ed una nordafricana, che l’hanno minacciato e costretto a consegnare lo zaino. I tre si sono poi dileguati in direzione di corso Padova. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle volanti della polizia. Nello zaino il giovane custodiva i documenti, le chiavi di casa, le chiavi dell’auto del defunto padre, un cellulare Nokia e pochi euro.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO