uomo incinto gemelle bicolore



Mentre il mondo si interroga sulle conseguenze della storica scoperta dell’esistenza delle onde gravitazionali, la cronaca offre casi umani che puntano l’obiettivo sulla psiche dell’uomo e sui misteri del loro corpo. La prima notizia arriva dall’India, dove un uomo è convinto di essere stato ingravidato dopo un rapporto omosessuale. “Sono incinto, sento il bambino muoversi” ha dichiarato un 52 enne di Kozhikode. E lo psichiatra l’ha fatto ricoverare d’urgenza. L’uomo, che peraltro ha un dottorato di ricerca post-laurea, raccontava ai medici di avere tutti i sintomi della gravidanza. In realtà esiste una sindrome che descrive questa ‘sensazione’, si chiama Sindrome di Couvade. Il nome ha un’origine francese, deriva da  “couver” che significa  “covare, far nascere“, un senso di protezione quindi, verso il nascituro. I sintomi sono un aumento di peso, un’alterazione dei livelli ormonali, nausea, voglie. Ma non era il caso dell’indiano, che dopo essersi convinto di essere incinto, ha convinto i medici della sua pazzia.

 

LE GEMELLE BICOLORE. Altro caso più unico che raro è quello delle due gemelle di colore diverso. Si chiamanoAnaya e Myla, una di carnagione bianca ed occhi azzurri ed una di colore scuro ed occhi marron. Sono nate lo scorso aprile a Manchester e la mamma, Hannah è di origine caucasica, mentre il padre, Kyle, è mulatto.
Esiste una possibilità su 500 che possa accadere e i genitori, prima del parto ci avevano addirittura scherzato sopra. La loro diversità si è notata solo dopo qualche giorno, quando una delle due ha cominciato ad assumere i toni più scuri del padre. A dieci mesi di distanza le differenze si sono accentuate, non solo nell’aspetto ma anche nel carattere. Myla è irrequieta e Anaya è più tranquilla.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO