Epic fail per l’eurodeputato leghista Gianluca Buonanno. Il politico ri-balzato alle cronache nazionali per aver definito i rom, nel corso della trasmissione Piazzapulita, ‘ feccia umana’ si è recato nei giorni scorsi in Libia a sventolare la sua bandiera, per dimostrare che non ha paura dell’Isis. Non ci ha pensato due volte, in questo viaggio, a documentare attraverso twitter un momento epico vicino alla bandiera della Lega… ma di epic c’è solo la figuraccia. Questa foto ha infatti attirato l’attenzione del web ed ora sembra introvabile. Buonanno si fa fotografare in un vicolo di Tobruk. Alle sue spalle c’è una scritta in arabo, che ha suscitato molta ilarità: tradotta, identifica chiaramente un luogo dove abitualmente gli incivili depositano la spazzatura. “Non scaricare qui l’immondizia, questo non è un cassonetto”.

*