LA GUARDIA DELLA COSTA CROAZIA afferma che una donna inglese è stata salvata dopo aver trascorso 10 ore nel Mar Adriatico di notte dopo essere caduta da una nave da crociera. Potrebbe non essere caduta, ma aver deciso di saltare. Secondo una testimonianza per un’intera settimana era stata ubriaca.



La donna di 46 anni è stata portata in ospedale domenica nella città di Pola è fuori pericolo.
Trovata ancora in buone condizioni, ha detto ai giornalisti di essere caduta dalla nave da crociera Norwegian Star, a circa 95 chilometri dalla costa della Croazia poco prima della mezzanotte di sabato. La nave era diretta a Venezia.

Una nave di soccorso croata l’ha trovata a nuotare domenica mattina non lontano da dove si credeva fosse caduta.

La donna ha detto ai giornalisti che è caduta dal retro della nave ed è stata “fortunata ad essere viva”, riferisce la BBC. Ma… (continua…)
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Il capitano della nave, Lovro Oreskovic, ha detto che era esausta al momento del ritrovamento: “Siamo stati estremamente felici per aver salvato una vita umana”.
Si indaga però sulle circostanze dell’incidente e l’ambasciata britannica in Croazia è stata informata.

“E’ saltata?”. Questa è la domanda che si pone l’equipaggio. Secondo le testimonianze si tratterebbe di una “donna tormentata” e sarebbe stata “ubriaca tutto il giorno” assieme al suo fidanzato.

Daniel Punch, che lavora a bordo della nave norvegese Star, ha dichiarato che Kay Longstaff difficilmente sarebbe caduta in mare per sbaglio.
L’hostess aerea, di 46 anni, si sarebbe tuffata dalla Norwegian Star di 92.000 tonnellate a 60 miglia dalla costa croata.
Punch ha detto in un messaggio su Facebook: “Non è caduta, ma è saltata. Era sulla mia nave. Ho parlato [a lei] per tutta la settimana. Stava litigando con il fidanzato per tutto il tempo.
La Longstaff è stata dimessa dall’ospedale, anche se ha rifiutato di dire qualcosa sulla sua caduta.