elisabetta scozia venetianpost

E chi la copa quèla. La regina Elisabeta ga vinto ancora. Dopo na bataglia de fògo e dopo un voto che ga tegnù in ansia el mondo intero, in Scozia ala fine ga vinto i NO al’indipendenza. E la sterlina vola. Incazzà come na jena el leader dei indipendentisti scozesi Alex Salmond, che a Edimburgo el ciàapa incarta e porta a casa. “Acetemo la vitoria del no -el ga dito- e riconosemo la scelta democratica dei scozesi. Adeso però spetemo che le promese resta mantegnù.  Promese che el premier inglese David Cameron gaveva fato ala vigilia, de una magior autonomia. “Adeso sè rivà el tempo de andare avanti” ga dichiarà Cameron. “La question de l’indipendenza sè sta risolta per almeno una generazion, go ciamà Salmond e me son congratulà per la campagna combatuda con forza. Son contento che el so partito adesso collaborerà nei colloqui per una ulterore devolution in favore de la Scozia” Una boza de lege dovaria esere pronta entro genaio (tempi che in Italia se sognemo, altro che ‘annuncite’ de Renzi. “Rispeteremo le promese”- el ga dito- “I scozesi ga mantegnù el nostro Paese formà da quatro nazion e son contento come altre milioni de persone. Adeso i podarà avere più poteri ne la gestion dei so afari e questo gavarà valore anca pai gallesi, inglesi e irlandesi del Nord”