In Veneto inverno più nevoso degli ultimi anni

E’ un inizio di inverno tra i più nevosi degli ultimi quindici anni questo in Veneto. Lo afferma l’Arpav, spiegando che, dopo le abbondanti nevicate del fine settimana, le condizioni di innevamento della montagna veneta risultano eccezionali.

A 1500 metri di quota il manto raggiunge e supera quasi ovunque i 150 centimetri, mentre a 2000 m, e in qualche località prealpina anche a quote inferiori, supera i 2 metri. Dall’analisi dei dati satellitari, emerge poi che dai 900 metri in su oltre la metà del territorio regionale è coperto da neve. Si tratta quindi di uno degli inizi di inverno più nevosi degli ultimi 10-15 anni. Una stagione che richiama gli inverni del 2013/14 e soprattutto del 2008/09, quando ci furono ingenti nevicate già a partire dall’inizio di dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.