El becco, el prete e la filia de Maria… Sta facendo il giro del web la vicenda da romanzo d’appendice che a Rovigo vede coinvolto un uomo, la moglie e il prete del paese. A quanto pare da un po’ di tempo era nata una tresca fra la donna, catechista e il parroco, alle spalle del marito che ha subito per mesi i commenti delle malelingue del villaggio prima di decidere di agire. Da tempo giravano voci sulla impropria relazione e l’uomo ha così deciso di ingaggiare un investigatore privato per fare chiarezza. E l’investigatore chiarezza ne ha fatta, anche troppa. La relazione è venuta a galla. Scandalo a cielo aperto quindi. L’uomo si separa dalla moglie e addirittura chiede un risarcimento per i danni morali, dopo essere stato preso in giro dai compaesani. Il prete da parte sua ha deciso di staccarsi dalla chiesa e abbandonare la parrocchia. Ha lasciato la tonaca, dopo un periodo di riflessione. Resta da chiedersi su cosa ci fosse da riflettere. Non si sa se la catechista sia tornata ad insegnare le buone regole di una vita cristiana. Al marito restano le corna