regina elisabetta cretini mona venetianpost


Il dialetto veneto ci offre centinaia, se non migliaia di detti e proverbi sulla figura del mona (il cretino). In questa pagina ve ne offriamo solo alcuni, che sono però aggregati alle frasi celebri provenienti da tutta Italia e dal mondo sulla figura del mona.
Partiamo da alcune considerazioni sull’origine del termine ‘mona’. Una faceva derivare il termine “mona” dal latino “mea domina”, mia signora, mia padrona, da cui viene anche Madonna; la seconda, accreditata dalla prestigiosa firma di Manlio Cortelazzo, faceva risalire il termine al greco “bunion”, e poi “muni” cioè monte, collinetta, da cui “monte di Venere”. Secondo il ricercatore Luca D’Onghia deriverebbe dall’arabismo “maimun”, diffuso in tutte le lingue neo latine, per indicare la scimmia, ma anche la gatta. «Era stato d’altronde lo stesso Marco Polo – osserva D’Onghia – a raccontare del “gatto mammone” che in realtà era una scimmia che assomigliava a un felino. Scimmia in quanto animale peloso, come l’”oggetto” in questione, ma anche simbolo del peccato di lussuria, nell’iconografia cristiana».

Divertitevi:

A viajare se se descanta, ma chi che parte mona el torna indrio mona.

De siuri ghe n’è de tre sorte: siorsì, siorno’ e sior mona.

El pan del mona xe el primo magnà.

El sapiente sa poco, l’ignorante el sa massa, ma el mona sa tuto

I mona se conosse da do robe: dal parlare, quando che i dovaria tasere; dal tasere, quando che i dovaria parlare

Mèjo ‘vere du schei de mona che passare par massa svejo.

Ogni can mena la coa, ogni mona vol dire la soa.

Par volere savere de tuto se sa anca de mona.

Tre volte bon fà mona.

Cavalo vecio e servo cojon no inbroja el paron.

El mondo gira solo per ignoranza
Charles Baudelaire

 

Solo i grandi sapienti e i grandi mona xè imutabili.
Confucio

El mona manifesta la so incompetenza con trope parole
Ezra Pound

Un mona xè un mona. Du mona xè du mona. Diesemila mona xè un partito politico.
Franz Kafka

Il disprezzo del passato o è ignoranza o è paura.
Ugo Ojetti

La meraviglia xè fiola del’ignoranza.
Giambattista Vico

I omini inteigenti xè superiori ai mona quanto i vivi xè superiori ai morti. Aristotele

Al mondo non ghe xè gnente de più pericoloso de un’ignoranza sincera e de una stupidità cosienziosa. Martin Luther King

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO