brebemi



Inaugurata nel luglio del 2014, l’autostrada A35, nota anche con la sigla BreBeMi, è considerata una sorta di autostrada fantasma. L’avete mai percorsa? Un sogno. Collega Brescia a Milano Est ed è quasi vuota. Non ci sono camion che intasano le corsie, non ci sono autisti fastidiosi che per farsi strada superano a destra. In poco tempo siete a Linate e quindi a Milano… e un milanese in poco tempo arriva a Brescia e Verona. Piccolo problema: è più costosa dell’A4 e poco conosciuta. Gli automobilisti, per non fare lo sforzo di uscire a Brescia tirano diritto. Ora la Brebemi cerca i rilancio e lo fa proprio sui costi. Con il Telepass si potrà viaggiare pagando il 15 per cento in meno su A35 e A58 (Tangenziale Esterna). Le concessionarie delle due strade hanno infatti prorogato gli sconti riservati ai viaggiatori che al casello alzano la sbarra telematicamente. Una promozione valida non solo per i pendolari, ma anche per gli occasionali.

Un tentativo di smorzare le polemiche che hanno accompagnato l’inaugurazione e soprattutto i primi anni di vita di quest’opera, considerata da molti inutile, un doppione, con costi di transito troppo elevati. La media nei primi mesi era di soli 11 mila passeggeri al giorno. Un numero insufficiente per giustificare i costi. Nel corso dei mesi gli accessi sono aumentati, grazie anche all’apertura della bretella di Brescia lo scorso anno. Ora si attesterebbero, secondo gli ultimi dati, a quota 40 mila, in continuo, leggero aumento. L’obiettivo era 80 mila e siamo ancora molto lontani da quella cifra. La promozione coinvolge tutti i viaggiatori che sono clienti Telepass e può essere attivata tramite il sito web di Brebemi o Tangenziale Esterna compilando e spedendo via mail l’apposita modulistica. Lo sconto non è retroattivo ed è valido, per le nuove registrazioni, dal 9 marzo al 31 dicembre.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO