Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



 Dei 150 militari che nei prossimi giorni arriveranno a Milano, in vista delle festività natalizie una parte andrà a “rafforzare” la presenza delle forze dell’ordine e dell’esercito in centro. Lo ha detto l’assessore comunale alla Sicurezza, Carmela Rozza.
    “In vista del Natale e del Capodanno rafforziamo gli assi commerciali e le zone legate alla movida, tenendo conto, senza allarmismi, della sorveglianza anti-terrorismo”. Tra queste ci sono le zone di Piazza San Babila, Corso Venezia e Corso Buenos Aires, ha detto Rozza, precisando che “le aliquote aggiuntive sul centro dopo le feste, a febbraio, potrebbero essere riviste”. L’assessore ha anche anticipato alcune aree, oltre a quelle già annunciate dal Prefetto, in cui saranno dislocati i militari in arrivo: Tirana-Lorenteggio, Maciachini-Imbonati, Corso Concordia, Lambrate, Porta Venezia-Lazzaretto. I primi cento militari, ha spiegato Rozza, saranno operativi da lunedì prossimo, mentre i restanti 50 tra circa 10 giorni.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE