E’ stato dichiarato alle ore 20 nell’ospedale Borgo Trento di Verona il decesso della 53enne Alessandra Lighezzolo, la donna vicentina rimasta ferita, assieme ad un amica, nel tamponamento in A4 causato dalla vettura guidata da Marco Paolini. Residente ad Arzignano, era una commerciante molto conosciuta in città, molto attiva nelle iniziative organizzate in centro assieme agli altri commercianti.
Alessandra era da due giorni in rianimazione, in condizioni disperate. La commissione che doveva accertare la morte cerebrale si era riunita intorno alle 14. Sei ore dopo è giunta la dichiarazione di morte. L’attore, inizialmente indagato per lesioni gravissime, dovrà ora rispondere di omicidio stradale.

Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST