14705646_318066588575826_8097971479343679001_n
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Le strade verso il Paradiso sono infinite, ma quelle per il carcere sono certe, lo sa bene un religioso nigeriano di 36 anni, Oghens Obahor. Un fantomatico ‘pastore evangelico’ e già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto dai carabinieri di Dolo (Venezia) con l’accusa di spaccio di stupefacenti, specie cocaina. Le indagini, avviate dal pedinamento di alcuni assuntori di droga, hanno permesso di accertare che l’uomo dava appuntamento ai ‘clienti’ sempre nello stesso luogo, in zona industriale a Padova, dove arrivava con la propria auto e in pochi secondi cedeva le dosi. Nel corso di una perquisizione domiciliare sono state trovate alcune dosi di cocaina, un bilancino e 1.400 euro. Pare che usufruisse, assieme alla famiglia, nonostante le condizioni molto agiate di vita, anche di aiuti da parte di una organizzazione caritatevole.
   

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE