Genitori ebeti e bambini fuori controllo. Si potrebbe commentare così la notizia che arriva da Padova, dove un dodicenne ha ricevuto in regalo per Natale un fucile softair ed ha pensato di utilizzarlo subito nel proprio quartiere. E’ successo in riviera Businello a Padova. Martedì pomeriggio le forze dell’ordine hanno ricevuto diverse telefonate di padovani colpiti da pallini di gomma provenienti, secondo le testimonianze dal terrazzo di un appartamento al terzo piano di un palazzo all’angolo tra riviera Businello e via Belludi. Fortunatamente i passanti colpiti dai proiettili giocattolo, potenzialmente pericolosi, non hanno riportato ferite. Quando i poliziotti sono arrivati hanno consegnato loro i pallini recuperati per strada. Si tratta di proiettili in gomma, di peso oscillante tra i 20 e i 25 milligrammi. Gli agenti sono quindi saliti al terzo piano ed hanno bussato ad un appartamento occupato da una famigliola… padre, madre e figli di 17 e 12 anni. A quanto pare il bambino è stato redarguito ed i genitori hanno presentato le loro scuse.



PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO