Popstar si esibisce con cobra: viene morsa e muore (VIDEO)

Greek art
Greek art



La cantante pop indonesiana Irma Bule è morta stamane dopo essere stato morsa da un serpente usato come spalla sul palco durante una performance dal vivo domenica scorsa. L’incidente è avvenuto a metà del secondo brano quando Irma ha calpestato la coda del serpente. La testimonianza è stata data ad un media locale da un membro dello staff che ha riferito che il rettile ha reagito mordendola ad una gamba.
Gli spettatori del concerto a Karawang, West Java, hanno raccontato che la Bule non sembrava subire inizialmente effetti dopo il morso e le avrebbe addirittura rifiutato un antidoto fornito dal proprietario del serpente. (CONTINUA, GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO)

La cantante forse credeva che il serpente fosse stato reso non pericoloso. Era comunque a conoscenza dei rischi di un utilizzo di rettili surante le esibizioni dal vivo – una pratica relativamente comune nella regione – e precedentemente si era esibita con pitoni e boa. 45 minuti dopo il morso la performance è stata interrotta quando la cantante ha iniziato a vomitare ed è stramazzata al suolo. Successivamente è stata portata in ospedale, dove ne è stata accertata la morte. La polizia indonesiana sta investigando sull’incidente.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST

Venetian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.