Ecco le previsioni meteo per il Veneto a cura dell’Arpav




Evoluzione generale
Evoluzione generale
A inizio periodo transita da nord una moderata saccatura, che sulla nostra regione si associa più che altro a rinforzi di vento specie sabato, con ampi spazi di sereno che lasceranno spazio a qualche fase di modesti addensamenti nuvolosi e ad un calo delle temperature; domenica la circolazione sarà leggermente anticiclonica e farà tornare ampie schiarite; lunedì arriverà una perturbazione da nord-ovest, che porterà precipitazioni e rinforzo dei venti, con un calo termico anche sensibile in montagna; il successivo transito della perturbazione verso meridione porterà altre schiarite.

Tempo previsto
sabato 29. Cielo in prevalenza poco nuvoloso.
Precipitazioni. Generalmente assenti.
Temperature. Le minime subiranno perlopiù un aumento, localmente anche sensibile; per le massime prevarrà una diminuzione, specie sulle zone pedemontane.
Venti. Sulle zone pedemontane in prevalenza deboli dai quadranti settentrionali, salvo locali episodi di Foehn; sulla costa tesi da nord-est; altrove moderati dai quadranti orientali, a tratti localmente tesi nelle ore diurne.
Mare. Nelle prime ore sarà poco mosso e per il resto sarà mosso, anche molto mosso al largo.
(a seguire le previsioni per domenica, lunedì e martedì)




domenica 30. Cielo sereno o poco nuvoloso, salvo a tratti qualche locale modesto addensamento, un po’ più probabile a ridosso dei rilievi.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Prevarrà una diminuzione, da moderata a localmente sensibile; valori diurni inferiori alla norma.
Venti. Nelle prime ore saranno perlopiù dai quadranti nord-orientali, da tesi a moderati sulla costa e da moderati a deboli sull’entroterra, poi diverranno deboli di direzione variabile salvo residua Bora moderata sulle zone costiere fino a metà giornata.
Mare. Nelle prime ore mosso, anche molto mosso il settore meridionale specie al largo; in seguito tenderà a divenire poco mosso, anche quasi calmo alla sera.

Tendenza
lunedì 1. Alcuni spazi di sereno, alternati a significativi addensamenti nuvolosi che saranno più diffusi sulle zone centro-settentrionali e nelle ore pomeridiane; piogge da locali a sparse, più probabili e diffuse nel pomeriggio/sera con alcuni rovesci e significativi rinforzi di Bora; le temperature subiranno variazioni poco significative dei valori estremi, anche se si potrà avvertire un raffreddamento dal pomeriggio rispetto ai giorni precedenti.

martedì 2. Residua variabilità, con addensamenti nuvolosi soprattutto fino al mattino, alternati a crescenti spazi di sereno; piogge sparse anche a carattere di rovescio fino al mattino, accompagnate da Bora e con tendenza a cessare da nord-est; per le temperature prevarrà un lieve aumento sulla bassa pianura, per il resto avremo contenute variazioni di carattere locale.