ripetizioni



(Per essere aggiornato aderisci al gruppo Facebook VENETO & LOMBARDIA o VENETO NOTIZIE)
Quanto costano le ripetizioni in Italia? Arrivati alla fine delle lezioni, molti studenti si trovano con debiti da ‘saldare’. Ma quali sono i costi delle ripetizioni per le famiglie? In Italia variano moltissimo da città a città. Al Nord sono più care, al Sud più abbordabili. Si va da 6 a 24 euro l’ora. In questa classifica Milano si colloca al vertice: è la città in media più cara, mentre Napoli e Catanzaro sono le più convenienti. Venezia è una delle più care. Il dato emerge da un’indagine condotta da Prontopro.it, portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale.
Dall’indagine emerge come la forbice sia ampia anche fra materie umanistiche e scientifiche (vedi tabella). A Milano si stima che occorrano 23 euro per una lezione di matematica (contro una media nazionale 18 euro) e circa 12,50 euro per una di italiano (rispetto a 10 euro). Piu’ aumenta il livello di studio più crescono i costi: sempre a Milano studiare privatamente matematica all’universita’ costa 24 euro (contro una media nazionale di 19). Le ripetizioni di inglese possono costare mediamente, a livello nazionale, 13,50 euro all’ora.
Fanalino di coda della classifica, le materie umanistiche, per cui “bastano” poco meno di 10 euro all’ora.
Giocano alla pari città come Genova, Roma e Perugia, dove i costi si mantengono in linea sia per le lezioni di matematica per universitari – 23 euro – sia per quelle per liceali (15 euro circa). A Venezia le lezioni di materie scientifiche raggiungono quasi i 22 euro l’ora, mentre quelle umanistica costa poco meno di 12 euro.

È invece meno oneroso, almeno in termini economici, essere studenti con bisogno di aiuto al Centro-Sud: per colmare le proprie lacune nelle materie scientifiche, uno studente di Napoli arriva a spendere circa 10,50 euro all’ora; cifra che quasi si dimezza se la carenza è relativa a una materia afferente all’ambito umanistico (5,50 euro). Anche per le ripetizioni di matematica di livello universitario e scolastico le città meridionali si rivelano più “convenienti”: è sempre Napoli a guidare la lista delle province più economiche (11 euro per una lezione di tipo universitario, 7 euro per una di ambito umanistico), seguita da Catanzaro, L’Aquila e Potenza.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE