Un uomo di circa 60 anni ha spruzzato, senza alcun motivo, un getto di spray al peperoncino sul volto di un marinaio di un vaporetto di linea a Venezia.
    L’uomo, conosciuto come persona psichicamente disturbata, è stato successivamente fermato da un carabiniere, che si trovava fuori servizio sul mezzo acqueo. L’episodio – si apprende dall’Actv, l’azienda di trasporti veneziana – è avvenuto nel tardo pomeriggio, quando il vaporetto della linea 5 ha accostato per l’approdo alla fermata delle Zattere. Il giovane marinaio è stato visitato al pronto soccorso dell’ospedale di Venezia, e già dimesso, con una prognosi di 3 giorni.