Old-Woman


10 mila persone, quasi quanto gli spettatori dei periodi d’argento della Triestina. Tanti sono i candidati che si sono presentati a Trieste per essere fra i 173 che avranno la fortuna di avere un posto da infermiere in Friuli Venezia Giulia. Scene mai viste stamane all’ingresso del PalaTrieste dove aspiranti infermieri provenienti da tutta Italia hanno partecipato al maxi concorso indetto dalla Regione Friuli Venezia Giulia per un posto a tempo indeterminato. Nel dettaglio, le assunzioni prevedono 15 posti presso l’Azienda sanitaria n.2 “Triestina”, 20 alla “Bassa Friulana-Isontina”, 15 alla n.3 “Alto Friuli-Collinare-Medio Friuli”, 15 alla n.4 “Friuli Centrale”, 22 alla “Friuli Occidentale”, 40 presso gli “Ospedali Riuniti” di Trieste, 20 all’Ospedale “Santa Maria Misericordia” di Udine, 20 al Burlo Garofolo di Trieste e 6 al Cro di Aviano.

 

Disagi nella zona del Palatrieste. La folla di aspiranti infermieri -come scrive il Gazzettino- si è riversata in strada riempiendo letteralmente via Miani, che la Polizia locale ha dovuto chiudere, per entrare nel palazzetto attorno alle 8.45. Si tratta delle pre-selezioni, per scremare le candidature e farle scendere a 800 ossia il numero di partecipanti alle prove successive.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO