aba
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Era stato appena rieletto. Aveva vinto ai ballottaggi lo scorso 19 giugno. Il sindaco di Abano Terme, Luca Claudio, è stato arrestato stamane poco dopo le 6.00 dalla Guardia di Finanza nella sua abitazione di via Campagna Bassa a Montegrotto. L’operazione rientrerebbe nell’inchiesta della Procura su un presunto giro di tangenti. Con Luca Claudio sarebbero in arresto anche Claudio Bordin, Pistorello, Trevisan e Guerrato di Rovigo.
Claudio, sindaco di Centrodestra, è stato anche primo cittadino di Montegrotto per due legislature. E’ accusato di aver chiesto e ottenuto tangenti del 10 per cento sull’importo di lavori assegnati dalle due municipalità a una serie di imprese private. (Leggi qui i dettagli della vicenda che lo coinvolse lo scoso anno, quando fu arrestato assieme al sindaco di Montegrotto)

IL COMUNICATO DELLA GUARDIA DI FINANZA

Guardia di Finanza. Padova: tangentopoli delle terme. Ricostruiti anni di tangenti su appalti e lavori pubblici. Cinque gli arresti, tra cui il Sindaco di Abano terme.

OPERAZIONE “IMPERATOR”
E’ una vera e propria “tangentopoli delle terme” quella portata a galla dall’operazione della Guardia di Finanza di Padova, che sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP patavino nei confronti di due pubblici amministratori e tre imprenditori, indagati a
vario titolo per i reati di concussione, induzione indebita a dare o promettere utilità, corruzione e riciclaggio. Altri 18 soggetti sono indagati a piede libero nel medesimo procedimento penale.
In corso anche 22 perquisizioni domiciliari e locali.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

Tra gli arrestati Luca CLAUDIO, dal 2011 Sindaco di Abano Terme, riconfermato all’esito della recente tornata elettorale, e per dieci anni (dal 2001 al 2011), Sindaco di Montegrotto
Terme.
I dettagli dell’operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso la sede del Gruppo della Guardia di Finanza, in via San Fidenzio n. 4.