E’ morto David Bowie e il mondo piange una rockstar che definire gigante è poco. Il Duca Bianco, così era chiamato, ci ha lasciato un ultimo regalo, il canto del cigno. Solo pochi giorni fa era uscito il 28mo e ultimo disco, “Blackstar”, pubblicato l’8 gennaio in concomitanza con il 69mo compleanno del compositore britannico.
Tra pochi giorni il primo successo della sua carriera compirà 50 anni. Era il 14 gennaio 1966 quando usciva “Can’t help thinking about me”. Come non ricordare (come fanno tutti, del resto) “Space Oddity”, “Hunky Dory” e “The Man Who Sold The World”. Arrivando poi al suo alter ego, Ziggy Sturdust, il nome usato per il suo quinto album “The Rise and Fall of Ziggy Stardust and The Spiders From Mars”. E via dicendo. Gli amanti della buona musica veneti non rimarranno del tutto orfani.
Se il 9 gennaio Padova ha ospitato ‘Il Volo’, venerdì 19 febbraio sempre a Padova il duo Morandi-Baglioni.
Le prossime tappe del Malaterra Tour di Gigi D’Alessio prevedono anche Padova. Se Venerdì 29 Gennaio D’Alessio sarà a Tokyo, poi Shangai, Melbourne e via dicendo, il cantante napoletano arriverà a Padova, da programma, mercoledì 6 Aprile. In arrivo anche Mengoni e Niccolò Fabi a Verona nel mese di Maggio…


 

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO