rom-dolomiti
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



 I carabinieri di Cortina d’Ampezzo hanno arrestato, a Bolzano, tre persone ritenute responsabili di una serie di razzie ai danni di persone in vacanza nel comprensorio delle Dolomiti. I tre, Carlo Cari di 56 anni, Conan Cari di 20 anni e Gimmi Pasquale di 26 anni, rispettivamente padre figlio e cognato, razziavano beni dalle auto lasciate in sosta da chi era impegnato in escursioni. I tre, di etnia rom, avevano effettuato decine di colpi la scora estate e dopo una lunga ed articolata indagine i militari sono riusciti a risalire al gruppo e ad arrestarli non senza qualche difficoltà perché senza fissa dimora. I tre, secondo quanto ricostruito, effettuavano numerosi raid colpendo più vetture nello stesso giorno. Mentre uno di loro rimaneva con l’auto pronto alla fuga, gli altri due forzavano portiere o rompevano i vetri delle macchine per sottrarre quanto di valore, da vestiti ad oggetti.
    Dei 33 furti registrati nella scorsa estate sulle auto in sosta ben 25 sono stati attribuiti al gruppo. (fonte Ansa)
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE