Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Sono finiti in manette i presunti rapinatori responsabili del colpo alla tabaccheria di via Castellana Zelarino, perpetrato lo scorso 5 maggio 2017 (vedi video). La polizia ha arrestato Giuseppe Balzano, di 37 anni, e Giorgio Sommaiolo, di 45 anni.
A Zelarino due individui avevano colpito qualche minuto prima della chiusura dell’esercizio, puntando una pistola su titolare e commessa e fuggendo con l’incasso della giornata. I due sarebbero responsabili di altri colpi, effettuati tutti con modalità simile. Il due agivano travisandosi con maschere di carnevale.
Sommaiolo, operaio di un’azienda di Marcon, nel Veneziano, sarebbe il basista. E’ stato sottoposto agli arresti domiciliari e nella sua abitazione è stato rinvenuto il giubbino utilizzato durante la rapina. Balzano arrestato a Napoli, è stato condotto in carcere.
L’automobile che i due avrebbero utilizzato la sera del 5 maggio, una Suzuki rossa, è stata ritrovata in un parcheggio di via del Gazzato. (sotto: le foto degli arrestati)PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE