Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Un bimbo di appena tre mesi è ricoverato da una ventina di giorni nel reparto di pediatria dell’ospedale di Vicenza per una encefalite acuta contratta per un’infezione da salmonella originata da una piccola tartaruga.
La notizia è riportata nell’edizione odierna del Giornale di Vicenza (vai al link). Il neonato è stato sottoposto ad una massiccia terapia antibiotica che ha permesso di salvargli la vita. Le sue condizioni stanno migliorando ma si trova ancora in isolamento. A provocare la meningite sarebbe stato il contatto con le feci del piccolo animale. La trasmissione sarebbe avvenuta tramite un adulto che dopo essere entrato in contatto con la tartaruga ha trasmesso al piccolo i batteri della salmonella. Il bambino ha manifestato un progressivo deficit neurologico e febbre. E’ stato portato in ospedale dai genitori ed è stato subito trasferito in terapia intensiva. PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE