Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



I carabinieri di Mira hanno arrestato una coppia di Padova per un’estorsione ad un giovane di Mira. I due, Ivano Casalgrande, 52, e Pepita Cussadiè, 50,tre settimane fa si erano recati sul un’argine a Mira:all’arrivo del giovane hanno simulato un focoso incontro sessuale nella loro auto le cui portiere erano state lasciate aperte. Il giovane è stato testimone involontario delle effusioni dei due che gli hanno chiesto di partecipare. La vittima ha rifiutato,ma i due hanno preteso e ottenuto di avere il denaro che aveva con sè, 40 euro, come prezzo del biglietto per lo spettacolo goduto. Un ‘bottino’ ritenuto esiguo dagli indagati che hanno chiesto al giovane 250 euro, dandogli un appuntamento,altrimenti tramite la targa della sua auto sarebbero risaliti a lui e avrebbero rivelato ai suoi congiunti l’imbarazzante vicenda.Prima di andarci il giovane ha fatto denuncia ai carabinieri che sono intervenuti mentre i due stavano ricevendo la busta.La coppia è riuscita a fuggire, ma è stata rintracciata e arrestata.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE