VENETO – La gaffe: Comune usa bandiera della Germania per solidarietà al Belgio

dialetto veneto rincojonio




Una gaffe clamorosa, subito cancellata con un clic. Ma il web non perdona… in molti se n’erano già accorti. Succede nella Bassano del Grappa a guida PD, che per solidarietà al popolo belga ha pubblicato la bandiera tedesca. I colori in effetti sono uguali, ma l’orientamento delle striscie e la loro disposizione sono diverse. E’ come utilizzare la bandiera dell’Ungheria e confonderla con quella dell’Italia. A commettere la gaffe i gestori della pagina Facebook del Comune di Bassano del Grappa. L’errore è subito diventato virale e sono arrivati copiosi i commenti di scherno e ironia per una leggerezza a dir poco pacchiana.
Il Comune ha espresso nobilmente la propria solidarietà al popolo belga ma quell’errore non è stato perdonato. Anziché rosso-giallo-nera a strisce verticali è comparso un nero-rosso-giallo a strisce orizzontali.

L’amministrazione bassanese si è giustificata con un post in questo modo: «Questa mattina, sulla pagina Facebook del Comune di Bassano del Grappa, è stato pubblicato dall’Ufficio Stampa un post di vicinanza e solidarietà per i tragici fatti accaduti in Belgio – si legge nel messaggio l’immagine abbinata, per qualche minuto, è stata la bandiera della Germania: un errore di cui si è preso subito coscienza e che è stato tempestivamente corretto con la pubblicazione delle bandiere a mezz’asta esposte in Municipio. Ci scusiamo per quanto accaduto rinnovando vicinanza e solidarietà a tutte le persone colpite dai gravissimi lutti».

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO

Venetian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.