morti vicenza
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Una 51enne Marina Cecchin, residente ad Albettone (Vicenza), è morta durante una gita in montagna. Stava percorrendo assieme al marito e a un’altra coppia un tratto esposto del sentiero che dal Rifugio Bertagnoli alla Piatta porta al Passo della Scagina, nel quale è presente una corda di metallo dal lato roccioso per facilitare il passaggio e il burrone dall’altro, quando ha perso l’equilibrio ed è caduta sopra un salto di 20 metri, ruzzolato per altri 50. Il Soccorso alpino di Recoaro-Valdagno ha raggiunto l’escursionista, le cui condizioni sono apparse subito gravissime per i traumi riportati. A lungo sono state tentate le manovre di rianimazione, ma non c’è stato nulla da fare. La salma è stata imbarellata, sollevata dai soccorritori fino al sentiero e da lì trasportata al Rifugio. Sul posto anche i carabinieri. Sotto choc il consorte, Giampaolo Marsan, 53enne, che con la moglie divideva la passione per l’alpinismo e le passeggiate in montagna.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

Nella notte un 19enne aveva perso la vita lungo l’autostrada A4. Si tratta di Nicholas Andrioletti, residente a Vicenza. L’incidente è avvenuto all’1.40 tra i caselli di Montebello e Montecchio, in direzione Venezia. Il 19enne si trovava sul posto passeggero dell’auto guidata dalla fidanzata, V.G., residente a Vicenza. La giovane ha perso il controllo dell’auto sbandando contro un guard rail e si è poi fermata in mezzo alla seconda corsia. Il giovane è sceso dal lato guidatore ed è stato investito da una BMW guidata da B.P., 62enne originario di Valli del Pasubio.