2° incidente



Ben 12 violazioni sono state accertate dai carabinieri durante la stagione invernale. Molti di voi non lo sapranno e non se l’aspettano, ma può essere sanzionata anche la velocità, mentre si scia in montagna. I dati sono relativi agli accertamenti sulle piste da sci dei vari comprensori bellunesi. Nei 293 servizi sono stati fatti anche 370 soccorsi. Delle 12 violazioni, 6 sono per velocità, 2 per fuori pista, e 4 per lo sci di alpinismo sulle piste chiuse al pubblico. Dalle statistiche dell’Arma è emerso che il momento più critico dal punto di vista di possibili incidenti è stata l’ora che precede il pranzo della domenica e del lunedì, quando sciatori di età compresa tra 30/40 anni, in misura appena inferiore fra i 10/20 anni, (più delle volte maschi), hanno avuto condotte sportive particolarmente aggressive che hanno messo a repentaglio l’ incolumità degli altri sciatori. E’ stato rilevato un calo degli infortuni verso il tardo pomeriggio, quando gli interventi eseguiti dal personale di soccorso sono calati vistosamente,e si è registrato un utilizzo maggiore dei caschi protettivi da parte degli adulti, che supera il 60% degli utenti (fonte: Ansa).

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST