pioggia
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Ancora una volta pericolo temporali in Veneto, dove la morsa dell’afa rischia di essere interrotta da violente perturbazioni. Per questo il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto, alla luce delle condizioni meteorologiche attese, ha dichiarato lo Stato di Attenzione per rischio idrogeologico su alcune aree del territorio a partire dalle ore 16 di domani, lunedì, alle 16 di martedì.

Le previsioni indicano la possibilità di temporali, che potrebbero essere anche di forte intensità nelle aree montane.

I bacini idrografici interessati sono: Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda-Monti Lessini.

LE PREVISIONI

lunedì 29
Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi. Sulle zone pedemontane tempo da variabile a instabile con aumento della probabilità di rovesci o temporali a partire dalle zone settentrionali ed occidentali; non si esclude qualche fenomeno intenso. Sul resto della pianura sereno o poco nuvoloso per buona parte del pomeriggio; verso sera tratti di instabilità con possibilità di qualche rovescio o temporale.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

Tempo previsto
martedì 30. Tempo instabile soprattutto nella prima parte della giornata sulla pianura interna; dalle ore centrali crescenti schiarite.
Precipitazioni. Nella prima parte della giornata probabilità da medio-alta (50-75%) sulla fascia pedemontana a medio-bassa(25-50%) altrove di precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale; non esclusi locali fenomeni intensi sulle zone pedemontane. In seguito fenomeni in esaurimento.
Temperature. Minime senza notevoli variazioni o in aumento, massime in calo.
Venti. Da nord-est moderati, a tratti tesi lungo la costa.
Mare. Da poco mosso a mosso.

mercoledì 31. Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso.