dialetto
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Vista la situazione meteorologica attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha dichiarato una fase di attenzione per nevicate e gelate su tutto il territorio, dalle 16 di oggi alle 10 di sabato 14 gennaio.
Le previsioni dell’ARPAV annunciano infatti tra stasera e domani sera precipitazioni anche diffuse, con nevicate in montagna e a quote collinari; in pianura andamento irregolare, con fasi di neve, neve mista a pioggia e pioggia. La neve sarà più probabile nella serata di giovedì/inizio di venerdì (accumuli molto scarsi) e poi nella seconda parte di venerdì, quando si potranno avere anche dei rovesci nevosi con possibili accumuli di alcuni centimetri. Probabile formazione di ghiaccio al suolo, specie nella serata di giovedì e poi nella notte tra venerdì e sabato.
In considerazione della prevista formazione di ghiaccio, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile raccomanda agli Enti gestori delle infrastrutture stradali e ferroviarie di assumere ogni iniziativa adatta a garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità.

LE PREVISIONI ARPAV PER PIANURA E MONTAGNA

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

Evoluzione generale

Una saccatura in arrivo da nord-ovest, si approfondirà sul Mediterraneo e darà luogo ad un marcato calo della pressione, nuvolosità diffusa e a qualche precipitazione, più significativa venerdì. Nevicherà a quote basse, e sarà possibile qualche episodio nevoso anche in pianura. Da sabato pressione in aumento al suolo, precipitazioni assenti e gelate diffuse nelle ore più fredde.

Il tempo oggi

giovedì 12
Previsioni per il pomeriggio/sera di oggi. Inizialmente sereno o poco nuvoloso su zone pedemontane, nuvolosità estesa altrove; nuvolosità in aumento a partire da ovest fino a cielo molto nuvoloso o coperto in serata. Probabilità di deboli precipitazioni, dal tardo pomeriggio/sera, a carattere nevoso fino a quote collinari; anche in pianura potrà cadere qualche fiocco di neve, soprattutto sulle zone centro-settentrionali, e neve mista a pioggia o pioggia che gela al suolo. Temperature prossime o leggermente inferiori a zero. Venti moderati da nord-est in pianura.

Tempo previsto

venerdì 13. Molto nuvoloso o coperto, salvo possibili parziali schiarite a fine giornata.
Precipitazioni. Probabilità alta (75-100%) di precipitazioni diffuse, un po’ più significative nella seconda parte della giornata, quando potranno assumere anche carattere di rovescio. La neve potrà scendere fino a quote collinari; in pianura probabile alternanza di fasi di pioggia, pioggia mista a neve e neve, con quest’ultima più probabile nelle prime ore della notte e nella seconda parte della giornata. Gli accumuli al suolo dipenderanno dalla durata della fase nevosa, in generale sono attesi accumuli modesti (qualche centimetro).
Temperature. Minime in leggero aumento ma ancora prossime o un po’ inferiori a zero, massime senza notevoli variazioni o in leggero aumento.
Venti. Sulla pianura interna deboli/moderati in prevalenza occidentali, su costa e zone limitrofe moderati/tesi, in prevalenza nord-orientali.
Mare. Mosso.

sabato 14. Parzialmente nuvoloso per nuvolosità medio-alta più presente a inizio giornata e nelle ore pomeridiane.
Precipitazioni. Assenti.
Temperature. Minime in calo, con gelate notturne, massime senza notevoli variazioni o in aumento.
Venti. Al mattino moderati occidentali in attenuazione e rotazione fino a diventare deboli nord-orientali.
Mare. Da mosso nelle prime ore con moto ondoso in attenuazione fino a poco mosso.

Tendenza

domenica 15. Parzialmente nuvoloso per nuvolosità medio-alta. Precipitazioni assenti. Temperature senza notevoli variazioni o in leggero aumento. Rinforzo dei venti da nord-est.

lunedì 16. Parzialmente nuvoloso con tendenza all’aumento della nuvolosità a fine giornata. Precipitazioni assenti. Temperature in calo. Venti moderati/tesi da nord-est.

MONTAGNA

Tempo previsto

venerdì 13. Fino al pomeriggio molto nuvoloso o coperto con fenomeni temporaneamente anche diffusi, in attenuazione a partire da Ovest dopo mezzogiorno. In serata attenuazione della nuvolosità anche per ingresso di venti di Föhn.
Precipitazioni. Fino al pomeriggio deboli diffuse (70/80%), più sporadiche sulle Prealpi veronesi dalla mattina (40/50%); quota neve a fondovalle nelle zone chiuse, anche in Valbelluna, mentre sui settori prealpini aperti il limite potrebbe localmente attestarsi a 400/700 m nelle zone più ventilate. Da giovedì sera possibili 5/10 cm di neve fresca, anche 15/20 cm su qualche settore, specie delle Prealpi orientali, in particolare in quota per neve asciutta e leggera. In serata precipitazioni assenti (0%).
Temperature. Nelle valli minime in aumento e massime stazionarie; in quota in calo, marcato dal pomeriggio con minime alla sera. Su Prealpi a 1500 m min -6°C max -3°C, a 2000 m min -9°C max -3°C. Su Dolomiti a 2000 m min -11°C max -3°C, a 3000 m min -19°C max -7°C.
Venti. Nella valli inizialmente deboli, ma con probabili rinforzi di Föhn dalle ore centrali; in quota perlopiù tesi in rotazione da Sud-Ovest a Nord, a 10-30 km/h a 2000 m, 30-70 km/h a 3000 m.

sabato 14. Tempo solo in parte soleggiato con qualche addensamento nelle prime ore sulle Dolomiti centro-settentrionali, e parziale aumento della nuvolosità per nubi medio-alte dalle ore centrali fino a cielo a tratti nuvoloso. Clima piuttosto freddo e ventoso in quota.
Precipitazioni. Assenti (0%), fatta salva qualche possibile burrasca sulle vette dolomitiche ed in qualche valle delle zone più settentrionali nelle prime ore (20/30%), eventualmente senza accumuli apprezzabili.
Temperature. In generale calo, eccetto le massime nelle valli, localmente in aumento per il soleggiamento. Su Prealpi a 1500 m min -6°C max -2°C, a 2000 m min -11°C max -6°C. Su Dolomiti a 2000 m min -13°C max -9°C, a 3000 m min -19°C max -16°C.
Venti. Nella valli generalmente deboli, ma con possibili rinforzi di Föhn; in quota perlopiù tesi da Nord Nord-Ovest in attenuazione, a 10-25 km/h a 2000 m, 30-60 km/h a 3000 m.

Tendenza

domenica 15. Tempo in prevalenza soleggiato, con qualche banco di nubi medio-alte nelle prime ore. Clima freddo, in parte mitigato dal prolungato soleggiamento diurno nelle valli più assolate. Venti in attenuazione in quota.

lunedì 16. Tempo inizialmente soleggiato, con aumento della nuvolosità medio-alta da Est in giornata. Clima freddo con intense gelate mattutine a tutte le quote.