Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Lunedì 6 febbraio alle ore 16.00, gli agenti del Comando di Arzignano del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Vicenza Ovest, durante un servizio di pattugliamento del territorio, hanno fermato nel centro di Arzignano un cittadino ghanese alla guida di un vistoso motociclo Piaggio Ciao di colore rosa. Il conducente, A.M.Y. 41enne ghanese residente a Brendola, alla richiesta di esibizione della PATENTE A, ha dichiarato candidamente “Al mio Paese non serve la patente per guidare le moto piccole come il Ciao!”.
Gli agenti hanno quindi applicato una sanzione amministrativa di 5000 euro per guida senza patente e fermo amministrativo del ciclomotore per 3 mesi. La sanzione di 5000 euro è stata applicata poiché la guida senza patente è stata depenalizzata ed in sua vece il legislatore ha applicato un sanzione elevata.
“Può sembrare una misura draconiana, ma condivido la solerzia dei nostri vigili”, ha dichiarato il sindaco di Arzignano, Giorgio Gentilin. “La patente serve anche per i mezzi più piccoli. Sono le nostre regole e bisogna rispettarle per la sicurezza di tutti i cittadini”.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE