Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Un esemplare di Boa Costrictor di oltre due metri, tenuto in stato di abbandono all’interno di una teca di ridotte dimensioni e a temperatura non adeguata, è stato posto sotto sequestro e salvato quindi dagli uomini del nucleo investigativo e di polizia ambientale della Forestale, in un appartamento di Verona. L’inquilino dell’appartamento, in corso di identificazione, si era allontanato da oltre quindici giorni.
L’operazione ha reso necessario l’intervento di personale qualificato del Parco ‘Natura Viva’ di Bussolengo per la manipolazione del serpente, struttura che provvederà alla cura e custodia giudiziaria e agli accertamenti sullo stato di salute dell’animale. (fonte ANSA).
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE