Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



La battaglia contro gli esercizi poco adatti all’eleganza di Venezia era stata annunciata da tempo. Ora la Giunta comunale di Venezia ha approvato una delibera che limita l’esercizio di attività non compatibili “con le esigenze di salvaguardia del decoro e delle tradizioni di Venezia”: nel mirino le attività di vendita e di produzione di prodotti alimentari nelle aree di maggiore afflusso turistico della città storica e delle isole di Murano e Burano, “le cui modalità di preparazione e vendita siano finalizzate al consumo su pubblica via”. Interessati al provvedimento sono soprattutto le attività di kebab e pizza al taglio. Il provvedimento parte dal presupposto che a Venezia, città patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco dal 1987, vada dato valore al commercio di prossimità e ad una rete di vendita nel segno di decoro e tradizione.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE