maniaco
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



 Due episodi che infrangono le regole del comune senso del pudore nel giro di poche ore. Stamane intorno alle 5.30 un uomo completamente nudo è stato visto aggirarsi per le calli di Venezia. E’ stato notato da alcuni passanti e subito sono state allertate le forze dell’ordine. Sul posto, nei pressi di campo San Filippo e Giacomo nel sestiere di Castello sono arrivati i carabinieri che l’hanno fermato accompagnato in ospedale.

Altro episodio in via Don Federico Tosatto a Mestre ieri mattina verso le 10.
Una signora di passaggio ha segnalato la presenza di un uomo vestito in maniera trasandata che, in corrispondenza di un noto store di utensileria/fai da te, aveva chiesto con estrema insistenza l’elemosina. Questi, con forte accento dell’est Europa, al diniego della donna, le ha esibito i genitali. La volante della polizia è intervenuta ed ha identificato due soggetti lì presenti: tale L.I., cittadino rumeno di 32 anni (con precedenti di Polizia a carico) e V.L., anche lui cittadino rumeno di 36 anno. E proprio il 36enne era il soggetto indicato dalla donna: accompagnato presso gli uffici della Questura di Venezia, è stato sanzionato per il reato di Atti Osceni in luogo pubblico.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE