13639439_326890150975263_1787030067_o

Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Incredibile vicenda a Venezia martedì 12 aprile. Un cittadino marocchino di 25 anni, di religione musulmana, è entrato in una chiesa di Venezia e ha gravemente danneggiato un crocifisso del ‘700 di grande valore artistico. Secondo quanto riporta il Corriere del Veneto, il giovane è entrato nella chiesa dei Santi Geremia e Lucia a Cannaregio. Si è guardato intorno ed ha iniziato ad urlare “Qui c’è qualcosa che non va! Ve la do io la verità!”, dopodiché dando in escandescenze si è diretto verso il crocifisso ed ha iniziato a spingerlo e scuoterlo per farlo cadere. L’hanno bloccato i carabinieri avvisati da alcuni natanti. Il 25enne ha un permesso di soggiorno in Francia ma è in Italia senza fissa dimora. I carabinieri sono riusciti a rintracciarlo e lo hanno portato in caserma dove ha continuato a farneticare. Sarà denunciato per danneggiamento aggravato.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE