arena
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Hanno scelto proprio il periodo sbagliato e ancora una volta le forze dell’ordine italiane dimostrano una certa efficacia nel tutelare la sicurezza pubblica.
La polizia ha denunciato due olandesi, di 26 e 27 anni, dopo che erano entrati all’Arena di Verona attraverso l’ingresso artisti dell’Arena con dei pass fasulli. I due, una volta entrati si sono chiusi nei bagni, facendo scattare l’allarme anti terrorismo con l’intervento di forze speciali e artificieri. Una volta bloccati è stato scoperto che avevano con loro dei zainetti che in realtà contenevano strumenti per riprese video. I due hanno poi ammesso di essere entrati in Arena in attesa dello spettacolo dell’Aida per una sorta di performance provocatoria. I due, infatti, sono risultati essere della televisione Kro-ncv olandese e avevano l’ obiettivo, mentre uno doveva entrare sul palco durante la ‘marcia trionfale’, di riprendere la reazione del pubblico per una trasmissioni satirica dell’emittente tv. I due sono stati denunciati per procurato allarme mentre i presenti, a parte gli addetti ai lavori, non si sono accorti di nulla. (fonte: Ansa)PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE