Un maniaco si aggira per Vicenza e sta mettendo a disagio molte giovani donne della città berica. Finora senza alcun epilogo pericoloso, ma l’imbarazzo e lo schock che provoca nelle malcapitate sta creando allarme in città. E’ già successo diverse volte, sempre nella stessa zona (quartiere delle banche) ed ormai l’individuo che gira per la città esibendo il pene e toccandosi di fronte a giovani donne sta diventando un caso. Ultimo episodio ieri nel tardo pomeriggio. Alle 17 e 40, una 29enne vicentina stava rientrando a casa in via dei Cappuccini. Appena entrata nel condominio, una volta chiuso il portoncino, ha sentito bussare da fuori. Si è accorta che un giovane con felpa grigia, con il volto travisato da una sciarpa aveva abbassato i pantaloni sportivi di colore blu ed aveva iniziato a masturbarsi davanti a lei. Terrorizzata, la giovane è salita in casa ed ha subito chiamato la polizia che ha inviato una pattuglia delle volanti sul posto. Si tratta, probabilmente della stessa persona che nei giorni scorsi, nella stessa zona (via Lussemburgo, viale Europa), si era già esibita davanti ad altre donne. La descrizione è sempre la stessa e combacia con quella fornita da altre donne nei mesi scorsi.

PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO