banca bpvi
Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



Un vero e proprio blitz quello che è stato messo a segno in serata nella zona del tribunale di Vicenza. Alcune persone, pare sei o sette di area antagonista, hanno utilizzato i new-jersey in plastica per bloccare la circolazione attorno al nuovo palazzo di giustizia e poi hanno esposto striscioni e tracciato scritte sui muri del tribunale: almeno una di queste esprime solidarietà ai detenuti del San Pio X. E’ evidente il collegamento con la visita a Vicenza, domani, del ministro della giustizia Andrea Orlando, che peraltro inaugurerà proprio la nuova ala del carcere di Vicenza.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE

 Si allarga ulteriormente, con tre nuovi indagati, l’inchiesta della Procura berica sul dissesto della Banca Popolare di Vicenza. Nel registro delle indagini compaiono ora, con l’ex presidente Zonin e altri cinque manager, anche gli ex consiglieri di amministrazione Roberto Zuccato, attuale presidente di Confindustria del Veneto, e Franco Miranda, già leader degli artigiani vicentini, e un funzionario incaricato di stendere il bilancio, Massimiliano Pellegrini.
    “Ignoro i motivi del mio coinvolgimento, ma sono certo di poter dimostrare la mia completa estraneità, avendo sempre ricoperto il mio ruolo con correttezza e trasparenza. Sono a disposizione della Procura per chiarire la mia posizione” è stata la reazione di Zuccato.