ebola base nato vicenza venetianpost

Arriva dalla CBS la notizia che 11 soldati americani di ritorno dalla Liberia alla Base Nato Del Din di Vicenza sarebbero stati posti in quarantena per un periodo di 21 giorni. Del gruppo farebbe parte anche  il maggiore Darryl Williams, ex comandante delle truppe americane in Africa. I soldati americani in Liberia sono circa 600 e altri trenta militari sarebbero in arrivo nella città berica oggi. Appena giunti alla base, i militari sono stati accolti dai Carabinieri con tute isolanti. Si tratta di una misura precauzionale, assicurano dalla Base. Nei giorni scorsi i vertici militari a Vicenza avevano incontrato un centinaio di dipendenti italiani della Caserma preoccupati che la missione africana dei soldati potesse portare qualche pericolo anche a Vicenza. Sono state date rassicurazioni, per la severità dei controlli ai quali sono sottoposti i soldati e per il fatto che questi ultimi, in Africa, non verrebbero a contatto diretto con malati di Ebola.