Vicensa


Più che Campo Marzo se pole ciamare Campo Smarso ultimamente. Queso che sè sucesso l’altra sera ga de l’incredibile. Verso le 8 de sera, proprio quando che la gente andava ale giostre e le fameje girava coi toseti due grupi de extracomuniatri, tunisini e nigeriani, i se ga afrontà a colpi de botiglie rote, bastoni e a quanto pare anche machete. Atimi de panico, con sti disgrazià che se menava davanti ai boce e a le vece. Una signora anziana sè rimasta anca a tera perché i la ga spintonà. Subito sè arivà la polizia che la ga cercà de ciaparli, ma con qualche dificoltà. Fasile per sta gente scapare via apena che rivava le sirene. Molte le proteste dei citadini el giorno dopo, sopratuto dei negozianti de Via Gorizia, stufi ormai de vedere sta gente andare e vegnere senza far niente e spaciando erba e coca a cielo aperto. Per otobre se aspeta la videosorveglianza e el questore de Vicenza ga recentemente affermà che vegnarà usà el pugno de fero. Vedaremo