Brutta nottata per alcuni operatori sanitari vicentini la scorsa notte in viale Trento. I componenti di un’ambulanza sono stati insultati e poi aggrediti da un gruppo di giovani ubriachi. Erano intervenuti in soccorso di una donna straniera che si era sentita male probabilmente intossicata dopo aver assunto sostanze alcoliche. A chiamare la polizia è stato proprio uno degli infermieri dell’ospedale San Bortolo. Una volta giunti sul posto gli operatori hanno trovato un gruppo composto da almeno quattro persone che ha iniziato a inveire per il ritardo con il quale i soccorsi erano arrivati. Uno degli infermieri è stato insultato mentre stava controllando la pressione della donna. E’ andata peggio all’autista del mezzo, colpito dalla portiera spinta da uno dei facinorosi sulla schiena e per il quale sono stati necessari accertamenti in pronto soccorso. Due persone sono state denunciate, una per lesioni personali contro ignoti mentre un 24 enne di origini dominicane (figlio della donna) è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. Sull’episodio sta indagando la polizia di Stato di Vicenza


PER ESSERE AGGIORNATO ADERISCI AL GRUPPO FACEBOOK “NOTIZIE VENETE CURIOSE” OPPURE VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DI VENETIANPOST E RESTA AGGIORNATO