VICENZA – Controllano zona per prevenire i furti: Carabinieri trovano 4 piante di marijuana sul balcone

Per essere aggiornati sulle notizie e le curiosità del Triveneto iscriviti al gruppo “VENETO NOTIZIE”, oppure clicca ‘mi piace’ sulla pagina Facebook di VENETIANPOST



 

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Vicenza hanno segnalato alla Prefettura una signora austriaca per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.
Una pattuglia, effettuando un controllo in zona viale della Pace, di mattino presto, al fine di prevenire furti in abitazione, notava invece sul balcone di un appartamento, posto al terzo piano di un condominio, in una traversa della predetta via, delle piante che apparivano essere di marijuana.
Con il supporto di altre due pattuglie si decideva quindi di effettuare una perquisizione domiciliare al fine di accertare di che piante si trattasse. Alla porta si presentava una signora austriaca 46enne, la quale, confermava la presenza di quattro piante dell’altezza di circa settanta centimetri, alla richiesta dell’origine delle piante, confermava che si trattasse di canapa indiana, che aveva cresciuto con dedizione per uso personale.
PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTIZIE




Le stesse veniva infatti annaffiate con un sistema di irrigazione a goccia e per difenderle dal sole erano protette da un telo bianco. La stessa quando ha capito che le sue piante sarebbero state sequestrate si mostrava particolarmente dispiaciuta date le cure amorevoli con le quali le stava coltivando.